Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2017

Le transazioni con le criptovalute, garantiscono davvero la nostra privacy?

La rete Bitcoin ha sicuramente molti pregi ed è per questo motivo che in pochi anni, dalla sua nascita fino ad oggi, il suo valore è cresciuto a dismisura. Uno dei motivi del suo successo è l'anonimato nelle transazioni. Anonimo si, ma non troppo! Perché come ormai tutti sappiamo, ogni transazione bitcoin viene catalogata in un’enorme registro visibile a tutti: la mitica Blockchain. Quindi anche se l’indirizzo da dove proviene il pagamento non è abbinato a nessun nome, se decidessimo di acquistare in rete un qualcosa, tramite per esempio un sito di e-commerce a cui siamo registrati, con le dovute ricerche l’indirizzo potrebbe venire associato al compratore (e al venditore).
A dimostrazione di quanto detto sopra, qualche anno fa, l'FBI tramite accurate ricerche, riuscì a scovare il creatore del portale Silk Road, definito anche l'Amazon delle droghe, sito in cui merce non proprio legale veniva acquistata tramite bitcoin e fece chiudere il sito con conseguente arresto del s…